Voip, a Roma Tre nasce il centro di competenza

di Lorenzo Gennari

scritto il

Alla terza Università di Roma nasce un centro di competenza sulla tecnologia del Voice over Ip e sulle comunicazioni avanzate

Il ministro per la Pubblica Amministrazione e l?Innovazione Renato Brunetta, l?amministratore delegato di Microsoft Italia Pietro Scott Jovane e il rettore dell?università Guido Fabiani hanno presentato, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Vidoni, il progetto per la creazione di un centro di competenza per il Voice over Ip presso la terza Università di Roma.

«Il VoIp è uno dei programmi su cui intende concentrarsi il ministero», ha dichiarato Brunetta, spiegando che «questo sistema di telefonia via internet riduce i costi delle comunicazioni interne alle amministrazioni e con l?esterno, con notevoli risparmi in bolletta, intorno al 30-50 per cento».

Jovane, nel corso della conferenza, ha usato l?immagine dell?”ipertelefono” sottolineando la possibilità «di portare la comunicazione in tutti i luoghi» abbattendo «distanze e costi» e «creando un sistema di condivisione e di comunicazione integrata», all?insegna del «fare molto di più con meno denari» ha aggiunto il presidente di Microsoft Italia Umberto Paolucci.

Il centro, che sarà ospitato dal dipartimento di informatica e automazione della Facoltà di Ingegneria di Roma Tre «svolgerà attività di formazione sul territorio e per le pubbliche amministrazioni a livello nazionale ? ha aggiunto Brunetta ? nonché attività di consulenza per la PA e le imprese sui temi della comunicazione avanzata».

A formare il team di esperti della materia saranno due ricercatori universitari, un coordinatore scientifico e un professore supervisore. In più sarà data la possibilità di partecipare ai lavori a studenti e borsisti dell?università o professionisti dei partner che aderiranno al progetto.

Brunetta ha infine annunciato che di questa nuova tecnologia «sarà dotato entro pochi mesi tutto il polo universitario romano (Tor Vergata e la Sapienza lo sono già).

Il centro di competenza completa gli impegni assunti con la firma del protocollo d?intesa tra il ministero e Microsoft Italia.

I Video di PMI