Maturità 2017 ai banchi di partenza

di Teresa Barone

scritto il

Ultime ore di preparazione per gli studenti che il 21 giugno inizieranno l?esame di maturità 2017 con la prima prova scritta.

A ventiquattro ore dall’inizio dell’esame di maturità 2017 il consueto toto-tracce è entrato pienamente nel vivo.

=> Maturità 2017: tracce definite

Come ogni anno, i maturandi si interrogano su quali saranno le possibili tematiche da svolgere durante la prima prova in programma per mercoledì 21 giugno: numerosi i nomi egli autori ritenuti più probabili per chi sceglierà l’analisi del testo, da Pirandello Ungaretti e Montale secondo quanto emerso dall’indagine Skuola.net.

Per quanto riguarda i contenuti da sviluppare attraverso una delle altre tipologie (tema di argomento storico, tema di ordine generale, saggio breve o articolo di giornale), si parla di possibili tracce inerenti il terrorismo, le stragi di mafia, l’Unione Europea ma anche la recente normativa su bullismo e cyberbullismo.

=> Esame maturità e terza media: dal 2018 si cambia

Gli studenti del liceo classico, invece, durante la seconda prova scritta di indirizzo, potrebbero trovarsi di fronte uno scritto di Seneca o Cicerone secondo le aspettative più comuni.

La seconda e la terza prova si svolgeranno rispettivamente giovedì 22 giugno e lunedì 26 giugno, mentre gli orali inizieranno orientativamente tra il 28 e il 29 giugno secondo il calendario stabilito da ciascuna commissione d’esame.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI