Equitalia: allarme phishing

di Teresa Barone

scritto il

Equitalia mette in guardia sulle false email con avvisi di pagamento: online l?elenco dei domini truffa.

Prosegue senza sosta l’invio di falsi avvisi di pagamento Equitalia, email truffa che rischiano di trarre in inganno molti contribuenti.

=> Addio a Equitalia dal 1 luglio 2017

Equitalia lancia l’ennesimo allarme mettendo in guardia gli utenti e invitando a prestare molta attenzione alle comunicazioni ricevute, in particolare se relative a richieste di pagamento accompagnate da link esterni o file allegati da scaricare.

Equitalia sottolinea la sua completa estraneità all’invio di messaggi di questo tipo, sottolineando come queste ricorrenti campagne di phishing siano messi in atto per entrare illecitamente in possesso di informazioni riservate. Tentativi di truffa informatica già segnalati da parte del Cnaipic (Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche), l’unità specializzata della Polizia Postale.

=> Equitalia: modulo di adesione alla definizione agevolata

Sul portale di Equitalia, inoltre, è stato pubblicato un elenco dei domini usati per inviare le false email.

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS