Meningite: il Ministero della Salute fa chiarezza

di Teresa Barone

scritto il

Nessuna epidemia di meningite in corso in Italia: dal Ministero della Salute dati precisi e consigli di prevenzione.

Cos’è la meningite, quali sono i sintomi che devono allarmare e quali le risorse a disposizione per prevenire il contagio: il Ministero della Salute fa chiarezza attraverso un comunicato che fornisce informazioni precise e dati recenti sui casi segnalati in Italia.

=> SOS vaccinazioni: call center nazionale

Nel 2016, stando a quanto rende noto il Ministero, sono stati segnalati 178 casi di meningite da meningococco: l’incidenza è in lieve aumento rispetto al triennio 2012-14, ma tuttavia è in diminuzione rispetto al 2015. In Toscana la trasmissione è stata maggiore rispetto al resto della Penisola, ma si tratta di una situazione costante (infezione da meningococco di tipo C negli adulti) rispetto anche a quanto rilevato nel corso del 2014.

«Il numero totale dei casi di meningite, dovuti, quindi, anche agli altri germi indicati, è passato da 1479 nel 2014, a 1815 nel 2015 e a 1376 nel 2016, quindi con una discreta diminuzione rispetto al biennio passato. Per esempio, si sono verificati 940 casi di meningite da pneumococco nel 2016 (rispetto ai 1256 casi del 2015) e 80 da emofilo (rispetto ai 131 del 2015): come si vede una tendenza in diminuzione.»

Il Ministero, inoltre, precisa che allo stato attuale non esiste alcuna situazione epidemica e che la circolazione dei germi responsabili di causare la malattia è nella norma, quindi in linea coi numeri degli ultimi anni.

Per quanto riguarda le vaccinazioni:

«Il presidio preventivo rappresentato dalla vaccinazione è disponibile per le classi di età a rischio e per le persone che presentano rischi particolari di contrarre una malattia invasiva grave e sarà in distribuzione gratuita secondo le previsioni del nuovo Piano nazionale, inserito per questi motivi nei Livelli Essenziali d’Assistenza che il Sistema Sanitario Nazionale eroga.»

Sul sito del Ministero, inoltre, è presente una ricca sezione di FAQ (risposte alle domande frequenti) che informa in modo dettagliato sulle varie tipologia vaccinali disponibili

=> Meningite: le FAQ del Ministero della Salute

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?