Scuola: uno studente su dieci è straniero

di Teresa Barone

scritto il

Cresce il numero degli studenti stranieri nelle scuole italiane: i dati del Miur.

Aumentano gli studenti stranieri che frequentano le scuole pubbliche italiane, precisamente 814.187 nell’anno scolastico 2014-2015 e il 20,9% rispetto al 2009-2010.

=> Scuole aperte anche in estate

Una crescita evidenziata dal report annuale del Miur e della Fondazione Ismu, rapporto che segnala anche un calo complessivo degli studenti italiani pari al 2,7%.

Per quanto riguarda la distribuzione regionale,  la Lombardia ad avere nelle scuole del territorio il maggior numero di studenti stranieri (oltre 200mila), seguita dall’Emilia Romagna e dal Veneto (con più di 90mila alunni stranieri), Lazio e Piemonte (si parla di oltre 70mila).

In controtendenza la Valle d’Aosta e il Veneto, dove la percentuale di studenti stranieri è diminuita rispettivamente del 3,6% e del 0,1%. Nelle Regioni del Sud, inoltre, si è registrata una crescita che supera il 200%.

=> Concorso docenti: tutte le novità

Dando uno sguardo alla provenienza degli alunni stranieri, i più numerosi sono di cittadinanza romena, albanese e marocchina.