La PA su Youtube

di Teresa Barone

scritto il

Youtube è una risorsa preziosa per le Pubbliche Amministrazioni e il canale Inail rappresenta una best practice tra gli enti presenti sui social.

Una Pubblica Amministrazione sempre all’avanguardia nel rapporto con la rete, vicina al cittadino e impegnata nell’informazione e diffusione di contenuti: un obiettivo condiviso da numerosi enti, dal Ministero della Salute all’Inps e all’Inail, che hanno saputo cogliere le opportunità offerte dai canali social e da Youtube in particolare.

=> Inail su Youtube: primo biennio positivo

Recentemente il canale Youtube Inail ha infatti superato i 1000 iscritti, una conquista importante che denota qualità dei contenuti e interesse da parte degli utenti che desiderano essere regolarmente informati sulla pubblicazione di nuovi video nelle playlist del canale, nato il 10 dicembre 2010.

Con oltre 1000 iscritti e più di 810.035 visualizzazioni su Youtube, l’Inail si colloca tra le PA più attive in ambito social insieme a Inps (2.386 iscritti e 384.915 visualizzazioni), Ministero della Salute (1.340 iscritti e 521.404 visualizzazioni), Lapachesivede (897 iscritti e 484.302 visualizzazioni).

=> Le iniziative social promosse dall’INAIL

Il canale Youtube dell’Inail vanta una banca dati di 2.558 video e un repertorio di prodotti multimediali che si compone di Tg nazionali e locali, video “educativi” e “corti” premiati nel’ambito di manifestazioni nazionali, video delle performance degli atleti paralimpici e filmati storici dell’Istituto, sempre molto apprezzati dagli utenti.