Miur: lavoro per assistenti di italiano all?estero

di Teresa Barone

scritto il

Cercasi assistenti di lingua italiana da assumere presso scuole estere: il bando 2016-2017 del Miur.

C’è tempo fino al 29 febbraio per partecipare al concorso indetto dal Ministero dell’Istruzione per la ricerca di assistenti di lingua italiana da assumere presso le scuole estere.

=> Scuola: cattedre assegnate via email

Sono 285 i posti disponibili in 7 Paesi Europei (Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Spagna). Gli assistenti di italiano dovranno affiancare i docenti italiani in servizio presso le strutture scolastiche situate in questi paesi e fornire supporto per promuovere lingua e cultura nazionale.

Per partecipare alla selezione occorre essere in possesso della cittadinanza italiana, avere meno di 30 anni, non essere stati già stati assistenti di italiano all’estero per incarico del Miur, non avere rapporti di lavoro in corso con altre PA dal settembre 2016 al maggio 2017, aver conseguito la laurea specialistica o magistrale dopo il 1 gennaio 2015.

Per inviare le domande di partecipazione è necessario completare la procedura telematica, come indicato nel bando scaricabile dal portale web ufficiale del Ministero.