Rivoluzione Poste Italiane: consegna a giorni alterni

di Teresa Barone

scritto il

Novità in arrivo per Poste Italiane: consegna a giorni alterni e nuove tariffe approvate dall?Agcom.

Poste Italiane consegnerà la corrispondenza a giorni alterni a partire dal 1 ottobre 2015: con il via libera dell?Agcom si attua una vera e propria rivoluzione in tre fasi che coinvolgerà un quarto dei cittadini, finalizzata a tagliare i costi dell?azienda.

=> Poste Italiane cerca personale

Secondo le nuove disposizioni, infatti, la posta sarà recapitata seguendo uno schema bisettimanale, lunedì, mercoledì, venerdì, e poi martedì e giovedì, tuttavia inizialmente a essere coinvolta sarà solo lo 0,6% della popolazione, fino ad arrivare progressivamente al 25%.

L?Agcom ha anche approvato il nuovo piano tariffario relativo al servizio universale di corrispondenza, imponendo tariffe:

«ragionevoli, trasparenti, non discriminatori e accessibili all?insieme degli utenti».

Dal 1 ottobre il servizio di posta ordinaria standard potrà raggiungere un prezzo non superiore a 0,95 euro per invio (consegna entro il quarto giorno lavorativo), mentre la nuova posta prioritaria sarà attiva dal primo ottobre 2016 (consegna entro il primo giorno lavorativo e possibilità di monitorare l?esito della consegna).

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale