Canone RAI 2015: scadenze e novità

di Teresa Barone

scritto il

Canone RAI 2015 invariato rispetto al 2014 da versare entro il 31 gennaio secondo le modalità stabilite: ecco tutte le informazioni.

Nessuna variazione per il Canone RAI 2015, il cui importo rimane lo stesso del 2014 pari a 113,50 euro. La probabile introduzione del pagamento in bolletta, stabilito sulla base dei consumi o del reddito, è stato rimandato al 2016.

=> Leggi le novità sul Canone RAI

La scadenza per il pagamento del Canone RAI è fissata per il 31 gennaio 2015, fermo restando la possibilità di rateizzare l?imposta optando per il versamento semestrale (scadenza il 31 gennaio e il 31 luglio 2015 con rate di 57,92 euro) o trimestrale (scadenza il 31 gennaio, il 30 aprile e il 31 luglio 2015 con rate di 30,16 euro).

Per quanto riguarda i metodi di pagamento, è possibile versare quanto dovuto attraverso il bollettino postale C/C 3103, tuttavia esistono varie possibilità alternative:

– Bancomat (presso gli sportelli automatici).

– Telefono con carta di credito.

– Tabaccherie.

– Poste Italiane.

– Internet con addebito in banca o carta di credito.

– Smartphone e tablet (scaricando l’App “Canone TV” su Apple Store o Android Store).

Le informazioni dettagliate sulle singole modalità alternative di pagamento sono pubblicate sul sito della RAI dedicato agli abbonamenti.

=> Come pagare il Canone RAI 2015

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS