INPS: sportello voce LIS per i non udenti

di Teresa Barone

scritto il

I servizi per i non udenti del nuovo Sportello Voce LIS attivato dal?INPS in via sperimentale in alcune sedi della Capitale.

L?INPS promuove una nuova iniziativa rivolta agli utenti non udenti con l?apertura dello “Sportello Voce LIS?, punto di assistenza gestito da dipendenti con disabilità uditive assistiti inizialmente da personale udente ma esperto del Linguaggio dei segni.

=> Siti web della PA devono accessibili ai disabili

Lo sportello, attivato grazie alla collaborazione con la Direzione Regionale del Lazio, è operativo in via sperimentale solo in determinate giornate presso le sedi INPS Roma Tuscolano e Roma Eur (in questo caso l?apertura è prevista per il 13 novembre).

L?iniziativa ha come obiettivo quello di offrire assistenza, sostegno e servizi agli oltre 42mila utenti INPS non udenti: sono proprio questi ultimi (solo nella Provincia di Roma sono più di 2800) a ricevere la comunicazione da parte dell?Istituto di previdenza con tutte le informazioni sull?iniziativa, che al termine della fase di sperimentazione potrebbe essere estesa su tutto il territorio nazionale anche attraverso l?ausilio di strumenti di comunicazione virtuale, come la videochiamata con webcam.

=> INPS online: ricerca più facile

L?avviso conterrà anche il contatto email e l?indicazione dei numeri di telefono DTS (telefoni con dattiloscrittura) necessari per fissare un appuntamento presso lo sportello.