Innovazione a scuola: eTwinning sbarca in Sicilia

di Teresa Barone

scritto il

I docenti delle scuole che aderiscono al progetto eTwinning si incontrano a Catania dal 17 al 19 ottobre: focus su mobilità virtuale e innovazione didattica.

200 insegnanti provenienti da tutta Europa si incontreranno a Catania dal 17 al 19 ottobre in occasione della prima conferenza che riunisce i rappresentanti della rete eTwinning, nata per promuovere i gemellaggi elettronici tra le scuole dell?Unione Europea.

=> Scopri il progetto Opening Up Education della UE

L?evento focalizzerà l?attenzione sulla condivisione di buone pratiche in materia di innovazione didattica sostenibile, mettendo in contatto i docenti che hanno aderito al progetto diretto dalla Commissione Europea e volto a favorire l?ingresso delle nuove tecnologie informatiche nel mondo della didattica scolastica: attualmente fanno parte di eTwinning più di 15mila insegnanti italiani e oltre 200mila docenti europei.

=> Scopri le novità del Decreto Istruzione

eTwinning è infatti il portale europeo dedicato ai gemellaggi elettronici tra gli istituti scolastici europei primari e secondari, basato sulla partecipazione dei docenti a una stessa comunità virtuale per conoscersi e collaborare.

=> Leggi perché l?Ocse ha bocciato il programma italiano per la scuola digitale

La conferenza, organizzata dall?Agenzia LLP Indire, Unità nazionale eTwinning e patrocinata dal Comune di Catania, prevede sessioni in plenaria, keynote speech di esperti e workshop formativi che verteranno sui progetti di innovazione scolastica portati avanti dalle scuole europee. Si parlerà anche del prossimo programma Erasmus+ celebrando il settennato del Lifelong Learning Programme.