Salute: online le linee guida sul fabbisogno calorico

di Teresa Barone

scritto il

Un?iniziativa mirata a tutelare la sicurezza alimentare che arriva dall?Europa: la tabella del fabbisogno calorico divisa per età.

Dall?EFSA, autorità europea per la sicurezza alimentare, arrivano nuove linee guida che indicano il fabbisogno calorico giornaliero a seconda delle diverse fasce di età.

Un?iniziativa che si inserisce tra i progetti europei di sicurezza alimentare e che ha il fine di fornire ai vari Governi uno strumento utile per realizzare e diffondere programmi nutrizionali specifici, volti a favorire la salute della popolazione basata in primo luogo sul regime alimentare.


Sul sito dell?EFSA è possibile conoscere la tabella che riporta il fabbisogno medio (AR) di calorie a seconda dell?età e in presenza di alcune condizioni fisiche particolari: adulti, neonati e bambini, donne in gravidanza e allattamento.


I dati riportati nella tabella sono stati elaborati tenendo conto di un indice di massa corporea pari a 22 kg/m2, mentre per quanto concerne la gravidanza le cifre si basano su un aumento di peso pari a 12 kg e indicano un potenziamento del fabbisogno calorico variabile a seconda del trimestre di gestazione (70 kcal/giorno nel primo, 260 kcal al giorno nel secondo e 500 kcal al giorno negli ultimi tre mesi prima del parto).


Ecco qui di seguito la tabella valida per entrambi i sessi e suddivisa a seconda delle fasce di età, dai sei anni fino agli 80:


6 anni (Ar) 1.500-1.600

12 anni (Ar) 2.000-2.200

17 anni (Ar) 2.300-2.900

30-39 anni (Ar) 2.000-2.600


50-59 anni (Ar) 2.000-2.500


70-79 (Ar) 1.800-2.300