Definire i propri potenziali clienti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco come definire i propri clienti e un esercizio utile a definire il proprio target di mercato.

La vita del manager sarà molto più facile una volta definito con attenzione il potenziale cliente (noto anche come mercato di riferimento o target). Ecco una breve guida che ne esplica il perché.

=> Scopri come trovare i primi clienti

Se si sa esattamente chi si sta cercando, sarete in grado di trovare il vostro target di mercato più facilmente. Si avrà infatti maggior tempo a disposizione per capire come si informano (giornali che leggono, i siti Web visitati, le stazioni radio ascoltate e via dicendo), e in tal modo si potrà investire in pubblicità proprio nei media preferiti dai vostri clienti.

Chi sa esattamente con chi sta parlando e quali sono le loro sfide e problemi sarà in grado di convincere il proprio target più facilmente, creando materiali di marketing molto più mirati. Usando un linguaggio e delle immagini appropriate sarete in grado di fornire una soluzione specifica alle loro sfide.

Infine, ecco un esercizio di creatività per scoprire il proprio target di mercato. Prendete un foglio di carta e annotare tutte le caratteristiche del prodotto; successivamente modificarle per apportare delle migliorie e capire chi ha bisogno di questi benefici: sono donne, uomini, bambini, anziani? In questo modo sarà possibile determinare facilmente qual è il proprio mercato di riferimento.

=> Scopri come fidelizzare i clienti

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?