Tratto dallo speciale:

Fondo di garanzia DURC per Pmi del Lazio

di Noemi Ricci

scritto il

Siglata convenzione tra Regione Lazio e INPS per le Pmi in difficoltà con gli adempimenti previdenziali, attraverso l'istituzione di un fondo di garanzia DURC.

Da lunedì 20 giugno, attivo il nuovo Fondo di garanzia DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) che la Regione Lazio ha costituito in accordo con l’INPS per dare un sostegno concreto alle imprese in difficoltà con i debiti previdenziali, in particolare le Pmi.

L’iniziativa è frutto di una convenzione che trova spazio nell’ambito del pacchetto “Lazio4Impresa” e concede alle aziende in difficoltà una dilazione sull’obbligo contributivo o, in alternativa, un finanziamento da una banca convenzionata per pagare il debito.

Una misura adottata anche per contrastare una delle principali cause dei debiti contributivi delle aziende locali: i ritardi nei pagamenti della P.A..

Obiettivo, scongiurare il rischio fallimento a causa del blocco delle attività che un DURC negativo può provocare, con drammatici effetti domino.

A disposizione degli imprenditori che vogliano richiedere informazioni è stato messo a disposizione il Numero Verde regionale 800 012 283. «Siamo la prima Regione in Italia ad introdurre questo strumento, che presenterò in Conferenza delle Regioni per dare la possibilità agli altri governatori di conoscere il provvedimento e valutare se seguire l’esempio del Lazio», ha Renata Polverini.

________________________________________

ARTICOLI CORRELATI: