Tratto dallo speciale:

Dichiarazione dei redditi: proroga 730 e Unico 2011

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

In attesa di firma il decreto di proroga per il 730 e Unico 2011: nuove scadenze per presentazione modelli e acconto per Unico PF: 20 giugno e 6 luglio.

Più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi 2011 relativa all’anno d’imposta 2010. Saranno prorogati sia i termini per la consegna del modello 730 a sostituti d’imposta, CAF e professionisti, sia quelli per il pagamento dell’acconto dovuto per Unico PF (Persone Fisiche).

In particolare, il 730/2011 potrà essere consegnato entro il 16 maggio 2011 al proprio sostituto d’imposta (invece del 2 maggio) o entro il 20 giugno (e non più il 31 maggio) se ci si avvale di CAF o professionisti abilitati.

I versamenti di Unico PF sono rimandati al 6 luglio (invece del 16 giugno) senza alcuna maggiorazione. Dal 7 luglio al 5 agosto sarà invece applicata un’aggiunta dello 0,40%.

Per i CAF la data entro cui consegnare al contribuente copia della dichiarazione e relativo prospetto di liquidazione è fissata al 30 giugno; entro il 12 luglio 2011 è necessario effettuare l’invio telematico delle dichiarazioni all’Agenzia delle Entrate. È infine probabile una sospensione degli adempimenti fiscali e dei versamenti con scadenza tra il primo e il 22 di agosto.

Tutto questo è quanto prevede la bozza del decreto redatto dall’Amministrazione Finanziaria e in attesa della firma della presidenza del consiglio.

_________________________________

DOWNLOAD MODELLI 730:

_________________________________

La motivazione della proroga risiede nel fatto che, per il 730, quest’anno c’è stato un ritardo nella consegna dei CUD e nell’esigenza di concedere più tempo ai contribuenti per fare i calcoli per la cedolare secca per UNICO 2011.

A queste problematiche va aggiunto che non sono ancora pronti i software per gli Studi di settore rettificati per tener conto dell’impatto della crisi sulle aziende.

_________________________________

ARTICOLI CORRELATI

I Video di PMI