Bonus Energia: nuovi incentivi in Delega Fiscale

di Francesca Vinciarelli

scritto il

In arrivo con la Delega Fiscale un decreto legislativo ad hoc per rendere stabili i Bonus Energia.

Buone notizie per le imprese che effettuano interventi di ristrutturazione volti a migliorare la sicurezza e l’efficienza e architettonica degli edifici, con il Ddl di Delega Fiscale sono in arrivo nuove agevolazioni. Uno dei decreti legislativi che il Governo si appresta ad adottare prevede infatti un nuovo regime fiscale incentivante per chi dimostra di aver effettuato interventi di messa in sicurezza e/o di riqualificazione energetica, grazie ad un emendamento presentato dai relatori e approvato dalla Commissione Finanze del Senato.

Stabilizzazione Ecobonus

Si tratta di un nuovo passo che va nella stessa direzione di quanto già approvato alla Camera lo scorso mese di settembre con il decreto che prevedeva l’introduzione di un regime fiscale incentivante per la messa in sicurezza degli immobili. Ora però la Commissione Finanze ha aggiunto nel regime incentivante anche la riqualificazione energetica ed architettonica degli edifici. In sostanza diventerebbero stabili gli Ecobonus e gli incentivi fiscali sulle ristrutturazioni, che attualmente, e fino al 31 dicembre 2014, prevedono una detrazione fiscale pari al 65% e 50% rispettivamente, diluita in 10 anni. Ecobonus che hanno dato nuova linfa vitale alle imprese del settore, che ne chiedevano fortemente la stabilizzazione.