Tratto dallo speciale:

UNICO PF 2016, correttivi e istruzioni

di Francesca Vinciarelli

scritto il

UNICO 2016 PF, modello riveduto e corretto: le modifiche apportate per correggere alcuni errori e dare posto ai nuovi interventi ammessi alla detrazione del 65% (schermature solari e climatizzatori a biomasse).

Corretto da parte dell’Agenzia delle Entrate il modello UNICO PF 2016 e le relative istruzioni per la compilazione. L’aggiornamento è arrivato con un provvedimento direttoriale (n. 47207/2016), motivato dalla presenza di alcuni piccoli refusi emersi dalla rilettura del modello e delle istruzioni, approvati lo scorso 29 gennaio 2016. Inoltre era necessario adeguare le istruzioni del modello ad alcune indicazioni di prassi intervenute dopo la pubblicazione online del modello stesso.

=> UNICO 2016 precompilato: modello, istruzioni e novità

Tra le modifiche l’introduzione nel modello UNICO PF 2016 di due codici tributo, utili all’individuazione di nuovi interventi ammessi alla detrazione del 65%, quali le schermature solari, il cui limite di spesa annuale agevolabile è di 92.307,69 euro e la detrazione massima consentita è di 60mila euro, e climatizzatori a biomasse (spesa massima 46.153,84 euro e detrazione massima 30mila euro):

  • il codice “5”, per segnalare l’acquisto e la posa in opera di schermature solari a protezione di superfici vetrate, applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall’utente;
  • il codice “6”, per identificare l’acquisto e il montaggio di impianti di climatizzazione invernale a biomasse.

In corrispondenza sono state riviste le istruzioni, aggiungendo due nuovi punti nell’elenco di colonna 8 (spesa totale).

=> Detrazioni fiscali: le istruzioni

Modificato poi il quadro LM dedicato alla determinazione del reddito e dell’imposta sostitutiva dei regimi di vantaggio (ex DL 98/2011) e forfetario (ex L. 190/2014), con l’introduzione del rigo LM5 della colonna 1 per il cosiddetto super ammortamento, nel quale indicare la maggiorazione del 40% del costo di acquisizione dei beni strumentali.

=> Leasing finanziario e super ammortamento, vantaggi fiscali

A seguito dei chiarimenti arrivati con la circolare INPS n. 3/2016, in merito al dubbio sul riferimento normativo da richiamare per indicare le persone riconosciute sorde, destinatarie delle agevolazioni fiscali previste dall’articolo 15, comma 1, lettera c-ter), del TUIR, a pagina 107 delle istruzioni relative al fascicolo 1 del modello UNICO PF, nella voce d’appendice “Spese sanitarie per persone con disabilità”, è stato riportato quello individuato nella legge 381/1970.

.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito