Superbonus a detrazioni casa: l’ENEA offre assistenza

di Redazione PMI.it

scritto il

Superbonus, Ecobonus e Bonus casa: come chiedere assistenza all'ENEA utilizzando il nuovo servizio di consulenza tecnica via email.

Al via un nuovo interessante e utile servizio dell’ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile offre assistenza tecnica e procedurale su diverse forme di incentivi e detrazioni fiscali per gli interventi effettuati sugli immobili in vigore: Ecobonus, Superbonus 110% e Bonus casa.

Vediamo in dettaglio come funziona il servizio ENEA di assistenza su Superbonus e detrazioni casa e come fruirne.

=> Superbonus & Co.: cessione crediti e sconto fattura al via

Assistenza ENEA su Superbonus e detrazioni casa

Il servizio di assistenza ENEA su Superbonus 110%, Ecobonus e Bonus Casa punta a fornire risposte concrete ai contribuenti su questiti di natura tecnico-procedurale che non sono già presenti nelle FAQ relative a questi temi di grande interesse, che quindi si consiglia di controllarle con attenzione prima di inviare una richiesta di consulenza all’ENEA.

L’iniziativa è rivolta sia ai  professionisti che ai cittadini, le consulenze sono a cura di un apposito Gruppo di lavoro che si occupa anche dei meccanismi di sostegno e degli aspetti normativi e regolatori.

Il Servizio è attivo il lunedì e il mercoledì dalle 12.00 alle 15.00. Negli altri orari il servizio non è attivo e non sarà possibile inviare quesiti né dare riscontri, neanche in replica a precedenti risposte.

Per richiedere una consulenza occorre inviare una mail, negli orari sopra indicati, ai seguenti indirizzi (che sul sito ENEA sono visibili e cliccabili solo negli orari di apertura degli sportelli di consulenza):

=> Ecobonus con errata comunicazione ENEA

Le informazioni che possono essere richieste tramite il servizio di assistenza ENEA riguardano:

  • le detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica sugli edifici (Ecobonus e Superbonus);
  • le problematiche legate all’invio all’ENEA della comunicazione obbligatoria per gli interventi che accedono alle detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie (Bonus Casa) che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili.

Per ridurre i tempi di risposta l’ENEA consiglia di inviare un quesito sintetico.

In più è necessario:

  • formulare un solo quesito per ogni mail;
  • non superare i 100 kb di allegati non devono superare i 100 kb;
  • inviare una email semplice (non PEC);
  • non inviare quesiti di natura strettamente fiscale per i quali occorre rivolgersi all’Agenzia delle Entrate.

I Video di PMI