Istanze e servizi INPS, invio online

di Roberto Grementieri

scritto il

Due circolari Inps forniscono chiarimenti riguardo al passaggio al canale telematico per l’invio di istanze e di richieste di servizio.

La Circolare 110/2011 precisa il calendario definitivo della sostituzione delle tradizionali modalità  di invio delle istanze all’Inps con la presentazione telematica in via esclusiva. Il calendario definisce per ciascuna domanda di servizio la data di passaggio al canale telematico esclusivo, prevedendo una progressione temporale.

Quindi, dalla data di cessazione del periodo transitorio la presentazione delle domande dovrà  avvenire:
a) tramite web;
b) contact center integrato;
c) intermediari.

La Circolare 111/2011 specifica che, dal primo settembre 2011, le domande di autorizzazione ai versamenti volontari devono essere inviate esclusivamente in via telematica, previa identificazione del soggetto, utilizzando il servizio presente dell’INPS.

Inoltre, dal primo ottobre 2011, dovranno essere inviate telematicamente le domande di autorizzazione ai versamenti volontari relative al Fondo di previdenza per il personale dipendente delle aziende private del gas, al Fondo speciale per il personale dipendente dalla Ferrovie dello Stato S.p.a. ed all'istituto Postelegrafonici.