Tratto dallo speciale:

Mercedes-Benz GLC Coupé: sportività in formato SUV

di Andrea Tomelleri

scritto il

Il nuovo SUV-Coupé della Casa di Stoccarda soddisfa le esigenze dei professionisti più dinamici.

Al di là delle classificazioni il nuovo Mercedes-Benz GLC Coupé è una vettura in cui la sportività incontra la funzionalità, con uno stile inconfondibile ed elegante che racchiude in sé diverse sfaccettature: dalla sportiva al SUV, dal coupé al crossover compatto. Proprio per questo motivo il nuovo Mercedes-Benz GLC Coupé si rivela particolarmente adatta ai professionisti che ricercano un’immagine dinamica e sportiva e non vogliono rinunciare alla mobilità anche su strade non perfettamente asfaltate. E proprio per andare incontro alle esigenze della clientela professionale, anche per la Mercedes-Benz GLC Coupé è stato studiato uno specifico allestimento Business.

M5

Esterni: una silhouette sportiva

Le linee esterne del nuovo Mercedes-Benz GLC Coupé definiscono una vettura sportiva a ruote alte di dimensioni compatte (4,73 metri di lunghezza, 1,60 metri di altezza). Basata sul GLC, la versioneCoupé è leggermente più lunga e si differenzia per una linea del padiglione molto discendente, che regala una silhouette inconfondibile. In più, un accenno di coda nella parte posteriore contribuisce ad equilibrare le forme della carrozzeria, che risulta molto elegante e al contempo aggressiva.  GLC Coupé, infatti, è anche uno Sport Utility Vehicle, come dimostrano la maggiore altezza da terra, i passaruota allargati e le protezioni inferiori in plastica grezza. Nel frontale ritroviamo il riuscito design della GLC, con i gruppi ottici che abbracciano la grande calandra Mercedes-Benz, attraversata da una sola lamella orizzontale come per tutti i modelli sportivi della Casa della Stella. Nella coda si apprezzano i gruppi ottici a sviluppo orizzontale, già visti sulla più grande GLE Coupé e arricchiti da un listello cromato sul bordo superiore.

M2

Interni: un salotto elegante

Se l’esterno esprime sportività, l’interno è un salotto premium capace di accogliere gli occupanti nel massimo comfort e lusso. Materiali di qualità, come pellami pregiati e rifiniture in legno, impreziosiscono un ambiente spazioso per cinque persone. La plancia avvolgente è dominata dallo schermo del sistema infotainment di tipo tablet e dalle bocchette d’aerazione di forma circolare, molto sportive. La console centrale digrada senza soluzione di continuità verso il tunnel centrale, dove sono ubicati i principali comandi per la gestione delle funzionalità di bordo. I viaggi di lavoro più lunghi e impegnativi non sono mai un problema a bordo del nuovo Mercedes-Benz GLC Coupé grazie alle sue doti di stradista e alla sicurezza degna di una vettura di Stoccarda. Per quanto riguarda il bagagliaio, GLC Coupé vanta un vano di carico di ben 500 litri in configurazione standard che diventano 1.400 litri abbattendo la seconda fila di sedili.

M6

Motorizzazioni e allestimenti

il nuovo Mercedes-Benz GLC Coupé è già disponibile sul mercato italiano con tre diverse motorizzazioni a 4 cilindri: la versione benzina GLC 250 da 211 CV e le versioni diesel GLC 220d e 250d che erogano rispettivamente 170 e 204 CV. Tutti i modelli sono abbinati alla trazione integrale 4-Matic e alla sofisticata trasmissione 9G-Tronic a 9 rapporti. In un secondo momento la gamma si completerà sia verso il basso, con l’entry level 200d da 136 CV, sia verso l’altro con una versione ibrida plug-in da 320 CV che con la 300 Turbo da 245 CV e al vertice la 43 AMG da 367 CV.

La dotazione è molto completa già dagli equipaggiamenti di serie, tanto che tutte le versioni sono dotate di serie di Dynamic Select, assetto sportivo con rapporto diretto di sterzo, climatizzatore automatico, portellone posteriore elettrico, cerchi in lega da 18 pollici, volante multifunzione in pelle, sensori luci e pioggia, sistema Keyless, rivestimenti in pelle Artico, sistema d’infotainment con retrocamera, modulo UMTS di bordo, Bluetooth, Attention Assist, Collision Prevention Assist Plus e Cruise Control Tempomat.

La versione Business aggiunge all’equipaggiamento base il Mirror Package con specchi ripiegabili e retrovisore interno auto-anabbagliante, le finiture interne in alluminio e piano black, il sistema di navigazione Garmin Map Pilot con display da 7 pollici, grafica 3D e Live Traffic Information, e il sistema Active Parking Assist.

M3

Gamma Classe C: diverse soluzioni per la mobilità business

Il recente arrivo sul mercato di GLC Coupé è andato a completare l’offerta della Casa di Stoccarda nel segmento delle auto di medie dimensioni. Ora infatti la gamma Classe C comprende la classica berlina, la sempreverde Classe C Wagon, il SUV compatto GLC, il GLC Coupé, la Classe C Coupé e l’affascinante Cabriolet. Insomma, un’intera famiglia di prodotti che consente ai professionisti, e non solo, di scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze di mobilità e di immagine. A questo proposito è disponibile su Classe C e Classe C Wagon lo specifico pacchetto Business Extra, pensato per massimizzare la sicurezza ed il comfort garantendo il 36% di vantaggio al cliente. Infine, l’attenzione all’ambiente passa anche dalla progressiva introduzione di motorizzazioni ibride su tutta la gamma (in particolare la C 300 BlueTEC Hybrid, basata su un motore diesel 4 cilindri), che in diverse regioni italiane godono dell’esenzione del bollo per i primi anni dall’immatricolazione.

I Video di PMI

Alternative alla scheda carburante