Tratto dallo speciale:

BMW X1 debutta la nuova generazione

di Andrea Tomelleri

scritto il

Completamente nuova dentro e fuori, la seconda generazione della BMW X1 arriva sul mercato stabilendo il nuovo riferimento tra i SUV compatti.

Design inedito, finiture curate e feeling sportivo: la BMW X1 cambia completamente diventando più attraente e ancora più premium. Presentata al recente Salone di Francoforte, la nuova BMW X1 rappresenta la seconda generazione di un modello che ha segnato il debutto del costruttore nel segmento dei SUV di dimensioni compatte e ha venduto oltre 730mila unità dal 2009. La BMW X1, profondamente rinnovata a partire dalla piattaforma, vanta un nuovo design e finiture di classe superiore, mantenendo inalterate le caratteristiche sportive grazie ai motori di ultima generazione.

Esterni: rivoluzione dello stile

Il design della nuova BMW X1 non esprime un’evoluzione stilistica rispetto al modello precedente, ma una autentica rivoluzione. La nuova serie abbandona infatti il linguaggio stilistico della prima X1 abbracciando il family feeling degli ultimi modelli della Casa. Il risultato è una vettura seducente e sportiva al tempo stesso, equilibrata nelle forme e decisa nella personalità. Il frontale delinea una presenza su strada importante, grazie alla possente calandra “doppio rene”, ai gruppi ottici ridisegnati e alle grandi prese d’aria inferiori. Le versioni a trazione integrale si distinguono per le protezioni della scocca che contribuiscono a conferire un apprezzabile aspetto fuoristradistico alla vettura. Completamente ristilizzata anche la vista laterale, che vede un andamento ascendente della finestratura, profonde nervature e passaruota imponenti.

P90190657_highRes

La coda, molto compatta e raccolta, si distingue per i gruppi ottici a Led a sviluppo orizzontale ben integrati con il lunotto di piccole dimensioni. Rispetto al passato cambiano le dimensioni, con la lunghezza ridotta di qualche centimetro – 4,44 metri in totale – e con l’altezza incrementata di 5,3 centimetri per un totale di 1,61 metri.

Interni: più spazio e finiture di classe

Un deciso cambiamento anche dentro. L’abitacolo della nuova BMW X1 non ha nulla in comune con la precedente e si distingue per finiture di classe decisamente superiore. La plancia, come sempre orientata verso il guidatore, appare moderna e accogliente con un layout che richiama piacevolmente quello dei modelli BMW di ultima generazione. L’ampio schermo del sistema infotainment, arricchito da una cornice in alluminio, impreziosisce un ambiente curato ed ergonomico che può essere rifinito con un tripudio di pelle e inserti di legni pregiati. Immancabile la manopola del sistema iDrive sul tunnel centrale, che facilita la gestione dei tanti contenuti elettronici e multimediali della vettura. Nella parte posteriore il divano accoglie senza problemi tre passeggeri, che hanno a disposizione maggiore spazio (3,7 cm in più per le ginocchia) e vantano una seduta rialzata di ben 6,6 centimetri rispetto al modello che sostituisce. Migliorata anche la capacità del bagagliaio, che guadagna ben 85 litri per un totale di 505 litri in configurazione standard, espandibile fino a 1.550 litri grazie allo schienale frazionato 40:20:40.

P90190707_highRes

Motorizzazioni 4 cilindri ancora più efficienti

Sulla nuova BMW X1 sono presenti le motorizzazioni a quattro cilindri di nuova generazione del costruttore tedesco, che hanno consentito una riduzione media dei consumi nell’ordine del 17% rispetto al modello precedente. Al lancio sono disponibili due unità benzina e tre diesel con potenze che vanno dai 150 ai 231 CV. I propulsori sono abbinabili a una trasmissione manuale a sei rapporti o automatica a 8 rapporti Steptronic, entrambe di nuova progettazione. La nuova trazione integrale xDrive ripartisce la trazione sugli assi in base alle condizioni di aderenza di ogni singola ruota, ottimizzando la guida off-road e migliorando anche il comportamento su strada. Per le motorizzazioni entry level è comunque prevista anche la sola trazione anteriore. Numerosi i sistemi di sicurezza attiva di ultima generazione come l’Head-up Display, il Driving Assistant Plus, il Collision Warning e i servizi ConnectedDrive. Disponibile nei tre allestimenti xLine, Sport Line e M Sport, la nuova BMW X1 può essere personalizzata con numerosi pacchetti e tanti accessori pensati per lo sport e la vita dinamica.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021