Tratto dallo speciale:

Nuova BMW Serie 3: la sportività incontra l’efficienza

di Andrea Tomelleri

scritto il

La Nuova BMW Serie 3 si rinnova con motorizzazioni ancora più efficienti, a tre, quattro e sei cilindri che fanno parte della famiglia di motori BMW EfficientDynamics, e tecnologia all'insegna della connettività.

BMW Serie 3

BMW Serie 3 trasforma l’uso quotidiano dell’auto in un’esperienza dalla grande carica sportiva. Da 40 anni e sei generazioni la Serie 3 interpreta magistralmente il concetto di berlina sportiva, segmento che BMW ha creato nel lontano 1975. Declinata nelle versioni berlina e Touring, la BMW Serie 3 è particolarmente apprezzata sia dai clienti privati che dai clienti business, grazie al perfetto connubio tra performance e riduzione dei consumi. Il rinnovato design conferisce alla BMW Serie 3 una caratterizzazione estetica ancora più dinamica, con nuovi contenuti tecnologici e motorizzazioni rinnovate, tra cui i motori a benzina a tre, quattro e sei cilindri nonché i propulsori diesel a quattro cilindri della nuova famiglia di motori BMW EfficientDynamics.

Esterni: fascino sportivo

Berlina o Touring, la linea della nuova BMW Serie 3 esprime tutta la sportività che ci si aspetta da una BMW. La nuova versione ha ulteriormente affinato un design che fin dal lancio ha contribuito a decretare il successo del modello, che è il più venduto della gamma, tanto che una BMW immatricolata su quattro è una BMW Serie 3. Le proporzioni da classica berlina tre volumi sono esaltate da una carrozzeria equilibrata e dinamica, solcata da nervature che ne definiscono la personalità. La versione Touring appare piacevolmente compatta nella coda, secondo gli stilemi tipici di una station wagon sportiva. Nel frontale la classica mascherina a “doppio rene” esalta l’immagine sportiva BMW ed integra anche il sensore dell’Active Cruise Control. Le prese d’aria inferiori, di nuovo disegno, accentuano la larghezza della vettura, mentre i gruppi ottici integrano luci diurne a led rinnovate e proiettori full-led che accentuano il look muscoloso della vettura. Tecnologia led anche per i gruppi ottici posteriori, che scolpiscono la coda della vettura assieme ai paraurti ridisegnati.

MBW Serie 3 esterni

Interni: il prestigio della praticità

La nuova BMW Serie 3 vanta un abitacolo migliorato all’insegna del prestigio e della funzionalità. Nuovi materiali e inserti cromati per i comandi, le bocchette di aerazione e la console centrale impreziosiscono un ambiente interno decisamente premium. Il disegno della plancia, leggermente orientata verso il guidatore, integra armoniosamente gli elementi che la compongono, tra cui lo scenografico schermo da 8,8 pollici del Control Display, da cui è possibile visualizzare con facilità tutti i dati e le informazioni sulla vettura, gestibili tramite il controller dell’iDrive. Quest’ultimo è stato ulteriormente semplificato e consente di selezionare in modo intuitivo le informazioni provenienti dal computer di bordo, le impostazioni per la riproduzione di musica e programmi radiofonici, il sistema di navigazione, le informazioni aggiornate sul traffico e i dati relativi allo stato di manutenzione della vettura. Materiali curati anche per i rivestimenti dei sedili che vanno dai tessuti di elevata qualità alla selleria più pregiata, che contribuisce a rendere l’abitacolo un autentico salotto di lusso. Ampia scelta anche per le modanature e gli inserti su plancia e portiere, che possono essere impreziositi con alluminio e radiche di vero legno.

BMW Serie 3 interni

Motorizzazioni: sette unità all’insegna dell’efficienza

Davvero ampia la scelta di motorizzazioni per la nuova BMW Serie 3 2015 con architettura a tre, quattro e sei cilindri: la gamma di propulsori prevede quattro motorizzazioni benzina e ben sette unità diesel con un range di potenze che va da 115 cavalli (85 kW) fino a 326 cavalli (240 kW). Per quanto riguarda la trasmissione, i propulsori possono essere abbinati ad un cambio manuale a sei rapporti oppure all’automatico Steptronic ad otto rapporti (di serie per le versioni 330d, 335d e 340i Touring), mentre per quanto riguarda la trazione è disponibile la classica trazione posteriore o la trazione integrale intelligente xDrive. Una novità assoluta per il segmento è rappresentata dall’unità a 3 cilindri introdotta sulla BMW  Serie 3, che consente di ottenere consumi ed emissioni da record per la categoria: questa unità 1.5 litri turbo a benzina, dedicata alla versione 318i, sviluppa 136 CV e 220 Nm di coppia massima e consente di raggiungere i 210 km/h di velocità massima con consumi nel ciclo misto di appena 5,0 l/100 km. Nuovi anche il quattro cilindri benzina della 320i e della 330i, nonché il sei cilindri della 340i. Nonostante l’aumento delle potenze, la tecnologia. Il sistema EfficientDynamics sulla nuova Serie 3 ha permesso di ottenere una riduzione media dei consumi dell’11% rispetto alla versione precedente. Particolarmente parca nei consumi è la versione 320d EfficientDynamics Edition che, a fronte di una potenza di 163 CV (120 kW), vanta percorrenze nell’ordine dei 4,3–3,8 l/100 km nel ciclo combinato ed emissioni di CO2 pari ad appena 113– 99 g/km.

Tecnologia: connettività e sicurezza

La nuova BMW Serie 3si conferma all’avanguardia anche per quanto riguarda la dotazione tecnologica di bordo. Tra le novità introdotte ci sono infatti il nuovo sistema di navigazione Professional, con mappe 3D ancora più realistiche e tempi di calcolo del percorso sensibilmente ridotti, e latecnologia di telefonia mobile LTE, compatibile con lo standard di telefonia mobile più veloce 4G, una primizia nel segmento. Completano l’ampia dotazione di equipaggiamenti, tra gli altri, il ConnectedDrive, che prevede una serie di utili servizi online disponibili a bordo, l’Head-Up Displaycon immagini full-colour che visualizza le principali informazioni di guida nel campo visivo del guidatore, e il Park Assistant che consente di parcheggiare automaticamente l’auto anche in spazi trasversali rispetto alla strada.

 

 

I Video di PMI

Guida agli Eco-incentivi auto e moto 2020