Bit al via: Pmi italiane alla Borsa internazionale del turismo

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Da oggi al 20 febbraio le Pmi italiane del turismo espongono al Bit: edizione 2011 più business-oriented, con workshop e seminari.

Apre i battenti oggi a Milano la Borsa internazionale del turismo: all’edizione 2011 della Bit, le Pmi italiane del settore turistico possono aggiornarsi su opportunità e trend di mercato.

Quest’anno la Bit è più orientata al business, con 4 giorni di padiglioni chiusi al pubblico (per essere poi aperti nel weekend), convegni, workshop, presentazioni e momenti formativi.

Giunto alla sua 31esima edizione, l’evento si articola su tre filoni principali: tradizioni regionali (Italy); espositori internazionali (The World); tour operator, agenzie di viaggi, catene alberghiere, linee aeree, marittime e ferroviarie, società di servizi (Tourism Collection).

Tra le novità troviamo Bit Technology, spazio dedicato alle tecnologie per il turismo. Per Bit BuyItaly si tratta invece della 26esima edizione: un workshop sul prodotto in Italia al quale parteciperanno il 19 e 20 febbraio 500 top buyer internazionali. Torna anche il consueto appuntamento con Bit BuyClub, atteso dal mondo dell’associazionismo.

Tra gli eventi business: “Travel agents trends”, Osservatorio sul Business Travel, il Summit del marketing e della comunicazione turistica a cura di AIPMT, il workshop “L’impatto economico generato dal giro d’Italia” e il quinto forum su “Turismo e climate change”.

Link Utili

I Video di PMI

Coronavirus: Guida al congedo per quarantena dei figli