Progetto Pmi, l’assicurazione dedicata di Generali

di Noemi Ricci

scritto il

Da Assicurazioni Generali arriva il nuovo pacchetto "Progetto Pmi", volto a soddisfare le esigenze assicurative delle piccole imprese: polizze ad hoc, un nuovo strumento per l'analisi dei rischi e una rete di 300 agenti formati

Si chiama “Progetto Pmi“, la nuova linea di Assicurazioni Generali dedicata alle piccole e medie imprese: nuovi prodotti e strumenti di analisi dei rischi (“Zoom-Pmi”), oltre a un servizio di consulenza volto a soddisfare i bisogni assicurativi del segmento middle market.

Alle Pmi vengono dunque proposte polizze formulate in base alle tipiche esigenze di una piccola e media impresa, insieme a una rete di 300 agenti che le coinvolgeranno in un percorso di formazione.

Dinanzi alle attuali difficoltà di accesso aò credito finanziario, portato all’estremo in momenti di crisi come quello attuale, un’assistenza assicurativa completa può fornire maggiori certezze.

Attualmente sono circa 350mila i soggetti con partite IVA a possedere una polizza con Assicurazioni Generali, con un premio che in media si aggira sui mille euro: cifra contenuta ma sufficiente a far fronte a eventi imprevisti. Lo scorso anno, in concomitanza con il periodo nero della crisi, Generali ha distribuito risarcimenti alle piccole e medie imprese per circa 300 milioni di euro.