Pmi: Rete Imprese Italia fa il bis in Sicilia

di Redazione PMI.it

scritto il

Rete Imprese Italia-Sicilia è il nuovo organo di rappresentanza delle Pmi siciliane, divisione regionale della realtà associativa nata per tutelare gli interessi delle piccole imprese: più credito, meno tasse e semplificazioni

La nuova grande organizzazione che riunisce le principali confederazioni di Pmi – Confcommercio, Confartigianato, Cna, Casartigiani e Confesercenti – è oggi una realtà anche in Sicilia. Parliamo di Rete Imprese Italia, fondata lo scorso maggio e già molto attiva nella sua veste di rappresentante delle istanze delle piccole impresedinanzi ale istituzioni.

La presentazione ufficiale del nuovo soggetto regionale avverrà domani 22 settembre a Palermo, presso la Camera di Commercio, per illustrare i propri obiettivi, soprattutto in ambito di tutela creditizia, a beneficio delle piccole e medie imprese locali.

Il Manifesto della nuova piattaforma Rete Imprese Italia-Sicilia sarà riassunto in un documento programmatico: “Le proposte di Rete imprese Italia nel quadro economico regionale“, organizzato in cinque punti chiave:

  1. riduzione oneri fiscali e previdenziali,
  2. rinnovata governance per il credito,
  3. semplificazione della burocrazia,
  4. riassetto dei programmi UE per le Pmi,
  5. focalizzazione sulla concertazione.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro