Start-Up Day: crowdsourcing e servizi gratuiti per l’avvio d’impresa

di Noemi Ricci

scritto il

Si svolgerà luned 15 luglio ì il primo "Start-Up Day", evento ideato da 12designer.com per aiutare le start-up con una giornata di servizi gratuiti per comprendere i vantaggi del Crowdsourcing

È alle porte l’evento “Start-Up Day“, giornata interamente dedicata a tutti gli imprenditori che stanno per lanciarsi in una nuova avventura: avviare un’impresa. È ideato da 12designer.com, il portale di crowdsourcing volto a far incontrare domanda e offerta sui progetti di comunicazione visuale sotto forma di gara online.

Lunedì, 15 luglio 2010, sarà offerta alle start-up la possibilità di usufruire di servizi online, presenti sul proprio sito, in maniera gratuita.

L’obiettivo è promuovere i vantaggi del Crowdsourcing e far testare il servizio, ad oggi utilizzato da circa 7.800 creativi, con più di 130.000 proposte presentate per circa 1.500 progetti, dei quali l’80% già lanciati.

In pratica, le aziende in fase di avviamento possono presentare il proprio progetto per la propria comunicazione, e ottenere in maniera rapida una grande quantità di proposte tra cui scegliere (eleggendo un “vincitore”). Il tutto in maniera rapida, professionale e efficiente.

Tra i servizi più gettonati, la categoria “Naming“, tanto che 12designer ha pensato di riassumere in un white paper i punti fondamentali da tener presente nella scelta del nome aziendale, oltre a fornire consigli su come individuare un logotipo aziendale di forte impatto.