Pmi, domani tavolo su Zone Franche Urbane

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Dopo il congelamento dei fondi per le Zone Franche Urbane, domani 21 gennaio parte un tavolo per valutare le richieste ANCI di agevolazione. Serve un compromesso tra semplificazione e sviluppo economico

Dopo la doccia fredda per le Pmi nei Comuni disagiati ormai a un passo dai benefici e agevolazioni – – dopo anni di attese per il completamento delò lu ngo iter burocratico – previsti per le attività d’impresa nelle nuove Zone Franche Urbane, si torna a sperare in un compromesso.

L’appuntamento è per domani 21 gennaio: un tavolo ad hoc vedrà la presenza, oltre che dei tecnici del ministro, anche dei rappresentanti del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Agenzia dell’Entrate.

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU