Piemonte premiato per l’innovazione tecnologica

di Alfredo Polito

scritto il

La Regione Piemonte è stata premiata per il "Progetto Polis" che consente la condivisione di dati e informazioni tra enti diversi

Si chiama Premio @-Gov – Postecom il riconoscimento ideato da PosteCom Spa (Gruppo Poste Italiane) per far breccia nei cuori degli amministratori della pubblica amministrazione che più investono in creatività e innovazione.

Giunto alla terza edizione, quest’anno il premio è andato alla Regione Piemonte per il Progetto Polis, una piattaforma informatica per l’interconnessione di enti, aziende e amministrazioni pubbliche operanti sul territorio piemontese attraverso le loro strutture informative, come URP, Info Point, Informalavoro, Centri per l’impiego, Sportelli Unici.

L’obiettivo è quello di favorire il lavoro cooperativo, il decentramento, l’interscambio di informazioni e la loro messa a disposizione dei soggetti pubblici, dei cittadini, delle imprese, del mondo associativo.

Come si legge sul bando, infatti, l’intenzione è di creare «azioni e strategie finalizzati alla creazione di una organizzazione a rete tra gli operatori delle strutture informative, dare “valore” alla comunicazione, sperimentare soluzioni organizzative innovative, innescare prassi e circoli “virtuosi” all’interno e all’esterno degli enti coinvolti».

Dunque lo scopo principale è quello di ottenere uno snellimento burocratico attraverso la condivisione di procedure, informazioni e soluzioni organizzative di tipo cooperativo. Un ulteriore vantaggio del “Progetto Polis” è la riduzione dei tempi di attesa e la promozione di una comunità professionale dei responsabili e degli operatori delle strutture informative attraverso interventi di formazione e di comunicazione integrata.