Progetto ‘Pico’ per le imprese biellesi

di Marianna Di Iorio

scritto il

La Camera di Commercio di Biella ha dato il via al progetto "Pico" per supportare le imprese che intendono sviluppare progetti di innovazione

Per consentire la crescita competitiva del sistema produttivo attraverso l’innovazione, la Camera di Commercio di Biella ha dato il via al progetto “Pico: innovazione e competitività”, un’iniziativa che prevede una serie di visite presso le aziende (check up tecnologici) da parte di esperti con lo scopo di supportarle nell’introduzione di tecnologie adeguate ai loro processi produttivi.

Potranno beneficiare del progetto le imprese con sede operativa nella provincia di Biella e appartenenti ai settori dell’ICT, della chimica, del trattamento delle materie plastiche e della meccanica varia.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 13 aprile 2007, compilando il modulo presente sul sito della CdC di Biella.

Le candidature saranno valutate in base alla dimensione dell’azienda (PMI), al fatturato estero, alla capacità innovativa e alla tipologia di prodotto. Le imprese che risulteranno tra le prime dodici della graduatoria potranno accedere ad un check up tecnologico gratuito che si svolgerà nel periodo di aprile-maggio 2007.

Il progetto prevede, inoltre, la possibilità di promuovere le capacità innovative nel panorama europeo con il supporto di strumenti per l’approfondimento come i seminari tecnici, la diffusione all’estero delle capacità tecnologiche individuate e l’organizzazione di incontri con imprese a livello europeo.

Per ricevere maggiori approfondimenti in merito all’iniziativa, è possibile rivolgersi all’Ufficio Promozione telefonando al numero 015/3599332354 oppure scrivendo una email all’indirizzo di posta elettronica promozione@bi.camcom.it.