Expo 2015: Regione Lombardia e Confartigianato per le PMI

di Teresa Barone

scritto il

Accordo tra Regione Lombardia e Confartigianato a favore delle imprese artigiane nell’ambito di Expo 2015.

Nuovo protocollo di intesa siglato tra la Regione Lombardia, l’amministratore delegato di Expo 2015 e il nuovo presidente nazionale di Confartigianato nell’ambito dell’Expo 2015: un accordo volto a favorire il coordinamento dei progetti e promuovere la partecipazione dell’associazione all’iniziativa, per valorizzare le imprese artigiane.

=> Expo 2015: opportunità per le imprese

L’Expo 2015 rappresenta infatti una occasione importante per favorire la ripresa delle imprese italiane dopo la crisi, e grazie all’intesa sarà possibile sviluppare nuove opportunità di promozione dell’imprenditoria locale, anche a sostegno delle micro-imprese.

La collaborazione con la Confartigianato segna un punto a favore delle imprese artigiane, come ha ribadito Giorgio Merletti, presidente dell’associazione:

«Expo sarà un’importantissima vetrina per il Made in Italy e, dunque, anche per tutte le aziende artigiane. Tutto questo rappresenta un’importante occasione di crescita del sistema Italia e, proprio in questa direzione, lavoreremo per aggregare le migliori realtà imprenditoriali del Paese.»

=> Made in Italy: non delocalizzare conviene

Un parere condiviso dal Presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo Roberto Formigoni:

«Vogliamo rimarcare l’importanza e il ruolo dell’impresa artigiana in particolare sui temi della ricerca, dell’innovazione e della qualità dell’artigianato, con riferimento soprattutto alle problematiche ambientali-ecologiche e di risparmio energetico o di micro-credito.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia