Pari opportunità sul lavoro: Lazio, bando per Pmi rosa

di Noemi Ricci

scritto il

Pubblicato dalla Regione Lazio un nuovo bando dedicato alle Pmi rosa finalizzato ad aumentare l'occupazione delle donne e la loro partecipazione al mercato del lavoro e dell'imprenditoria

Promuove le pari opportunità nel lavoro il nuovo bando di finanziamento pubblicato dalla Regione Lazio e riservato alle Pmi a prevalente partecipazione femminile.

Per richiedere i fondi, le imprese devono essere attive da almeno tre anni nei settori Industria, Artigianato, Commercio, Turismo e Servizi.

Devono inoltre dimostrare di essere economicamente e finanziariamente sane e poter far fronte agli impegni finanziari previsti dal programma per il quale è richiesto l’intervento.

Il programma di investimento deve prevedere azioni di carattere innovativo e/o incrementale e comportare l’aumento dell’occupazione femminile nelle sedi operative locali, essendo l’obiettivo del bando il sostegno allo sviluppo di una maggiore e migliore partecipazione femminile al mercato del lavoro e dell’imprenditoria.

In particolare possono aderire:

  • associazioni, costituite con atto pubblico e riconosciute come persona giuridica, con almeno il 60% di capitale versato da soci donna e con il 60% di amministratori donna;
  • società di persone e cooperative con almeno il 60% di donne nella compagine sociale;
  • società di capitale con almeno il 60% di quote di capitale detenute da donne e con almeno il 60% donne nell’organo di amministrazione.

=> Leggi tutto su finanziamenti alle PMI e quote rosa

Tra le spese ammesse dal finanziamento vi sono anche quelle relative all’acquisto di beni, nuovi e usati, e servizi al netto dell’IVA, avvenute in date successive alla firma del contratto di finanziamento e che abbiano attinenza con il progetto.

L’investimento può essere di qualsiasi entità, mentre per il contributo concedibile è previsto un tetto di 70.000 euro per ciascun progetto.

È possibile presentare domanda per un solo progetto, da consegnare entro il 28 dicembre 2009 presso l'”Accettazione corrispondenza” della Regione Lazio.

I Video di PMI

Resto al Sud per giovani imprenditori