Tratto dallo speciale:

Imprese edili e Riforma Fornero: forum in Abruzzo

di Teresa Barone

scritto il

Edicassa Abruzzo promuove un forum per valutare l’impatto della Riforma del Lavoro sul settore edile locale.

Valutare l’impatto della Riforma del Lavoro voluta dal Ministro Elsa Fornero sulle imprese edili del territorio: questo il fine di un incontro promosso a Pesaro lo scorso 30 novembre da Edicassa Abruzzo e incentrato sull’illustrazione dei nuovi contratti e della nuova normativa.

=> Troppi precari in Italia: correggere la Riforma del Lavoro

Riforma Fornero e imprese edili

Il forum ha dato la possibilità al presidente regionale dell’ente bilaterale nato per volere delle associazioni della piccola impresa delle costruzioni e dei sindacati dei lavoratori, Dino Gavioli, non solo di rendere noti i principali cambiamenti alla normativa sui contratti introdotti dalla Riforma Fornero, ma anche di rendere note alcune cifre che riguardano l’andamento del settore edile nel territorio.

=> Riforma Lavoro: chiamata online con il Modulo Intermittenti

Le imprese edili abruzzesi risentono ancora della crisi e questo si ripercuote sul mercato occupazionale, con il blocco delle assunzioni e la necessità di ridurre l’organico, tuttavia i dati relativi nello specifico a Edicassa Abruzzo sono incoraggianti:

«In questo rinnovato scenario normativo, in cui pure le imprese del settore edile si dibattono in una grave difficoltà, spiccano i dati positivi, in controtendenza, legati all’attività dell’ente: dalle 1481 imprese iscritte nel 2009 alle 1801 del 2011; dai 6mila 564 lavoratori iscritti nello stesso anno agli 8mila 168 di due anni dopo; dagli oltre 44 milioni e mezzo di massa salariale gestita nel 2008 a una somma che sfiora i 51 milioni di euro nel 2011. Numeri che fanno il paio con l’andamento positivo dell’attività formativa gestita da Edilformas: nel solo 2012, sono stati in sui qui 116 i corsi di formazione realizzati, con 1371 lavoratori (oltre il 10% in pi, ad anno non ancora terminato, rispetto al 2011), con 196 giornate formative.»

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo