Web economy: tirocini Google per PMI in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

Tirocini formativi sulle potenzialità della web economy per i giovani toscani: un progetto promosso da Google, Regione e CNA Toscana.

Grazie a un accordo siglato tra Google, Regione Toscana, CNA Toscana e Fondazione Sistema Toscana, le imprese del territorio potranno potenziare le proprie conoscenze nel settore della web economy al fine di sfruttare al meglio le opportunità di business offerte dalla Rete.

L’intesa, infatti, prevede un pacchetto di tirocini retribuiti offerti da Google a favore dei giovani toscani che potranno così formarsi sulle principali tematiche della web economy, e potenziare le possibilità di crescita per le stesse imprese.

=> PMI ed e-commerce, nuovi  oneri in arrivo

Entrando più nel dettaglio del progetto, che potrebbe essere esteso in altre regioni italiane, è previsto un importo forfettario a titolo di rimborso spese a favore dei giovani tirocinanti, nonché la piena assistenza di CNA Toscana. Google offrirà ai tirocinanti una parte della sua infrastruttura (tra cui Google Apps e i servizi cloud), otre a mettere a disposizione strumenti tecnici e formativi per avviare la piena digitalizzazione delle imprese locali.

Giorgia Abeltino, Policy Counsel Google Italy, illustra alcune strategie web che le imprese potrebbero sfruttare per far crescere il business.

«Nel primo semestre 2012 le ricerche su Google relative al Made in Italy sono cresciute del 13% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Auto e Moda sono in vetta alla classifica dei settori Made in Italy più cercati sul web nei Paesi analizzati dall’indagine con il 34% di volume di ricerche generato, seguiti da Turismo, Alimentare e Arredamento. Se un numero maggiore di imprese riuscisse a intercettare questa domanda si aprirebbero nuovi importanti spazi di crescita.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana