Per il 2007 contributi alle imprese potentine

di Marianna Di Iorio

scritto il

La Camera di Commercio di Potenza ha stabilito un fondo di 183 mila euro da destinarsi alle imprese che si muovono in sei specifiche direzioni

La giunta della Camera di Commercio di Potenza ha discusso, durante un incontro tenutosi nei giorni scorsi, le attività previste per il 2007 legate allo sportello per le Misure di finanza innovative, sportello che ha l’obiettivo di migliorare l’assistenza e l’informazione per le imprese che intendono potenziare il loro ruolo nei mercati finanziari.

Il programma di attività prevede una serie di contributi rivolti a particolari categorie di imprese in base ai singoli bandi. Il presidente della Camera di Commercio potentina, Pasquale Lamorte, ha dichiarato che «in linea di continuità con i soddisfacenti risultati del passato continueremo anche per l’anno in corso a sostenere gli investimenti delle imprese che puntano alla crescita e al miglioramento organizzativo».

Per questo motivo la giunta camerale ha deciso di ripartire il fondo di 183 mila euro tra sei diverse azioni:

  • 55 mila euro destinati all’inserimento di soggetti svantaggiati;
  • 25 mila euro per la partecipazione individuale a fiere;
  • circa 43 mila euro per il ricambio generazionale;
  • 20 mila euro per lo start-up di nuove imprese;
  • 20 mila euro per l’aiuto in conto gestione per investimenti in servizi innovativi e beni strumentali;
  • infine, 20 mila euro per la promozione dei consorzi e dell’associazionismo.

Gli interessati possono consultare i bandi e le relative domande sul sito Internet www.pz.camcom.it alla sezione Promozione/Finanziamenti.