In aumento le società di capitali

di Marianna Di Iorio

scritto il

Secondo uno studio del Centro di ricerca sulle imprese di famiglia, presso l'Università cattolica del Sacro Cuore, sono in aumento le PMI che si trasformano in società di capitali

Sono in aumento le piccole e medie imprese familiari che decidono di trasformarsi in Spa (società per azioni) o Srl (società a responsabilità limitata), secondo quanto riferisce il Cerif (Centro di ricerca sulle imprese di famiglia), l’associazione nata presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

In particolare, si assiste a questo passaggio per la ditta individuale o la società di fatto, semplice, in nome collettivo o in accomandita semplice.

Il Centro di ricerca svolge un’attività di monitoraggio permanente e costante del settore delle imprese familiari, attraverso la realizzazione e l’aggiornamento di un database a cui già partecipa un campione di 2500 imprese.

In dettaglio, nel 2006 le PMI che non erano ancora società di capitali rappresentavano il 36%, mentre nei primi mesi del 2007 si è passati al 33%. Le trasformazioni in Spa hanno registrato il maggiore incremento, passando dal 6% del 2006 al 13% solo nel primo periodo del 2007.

Un’analisi a livello settoriale dimostra che i settori del tessile, del mobile e del meccanico sono quelli che maggiormente fanno ancora parte del “family business”, evidenziando le difficoltà ad aprirsi a nuovi business.

Inoltre, i ricercatori hanno riscontrato nelle PMI la tendenza a rivolgere l’attenzione ai mercati emergenti, sia arabi sia asiatici.