Lazio: un ponte per la sponda sud del Mediterraneo

di Marianna Di Iorio

scritto il

Sviluppo Lazio ha partecipato al Mipim, evento internazionale di Cannes, sottolineando le opportunità d'investimento presenti nel Lazio

Il Lazio è diventato un protagonista affermato nel grande mercato internazionale: è questo ciò che è emerso dall’incontro “Lazio: un ponte per il Mediterraneo, una piattaforma per l’Europa”, tenutosi oggi presso il padiglione “Greater Rome and Lazio region” al Mipim, evento internazionale in corso a Cannes.

«Una volta le grandi multinazionali investivano solo nel Nord Italia. Oggi nel nostro territorio ce ne sono oltre 550, perchè investire nella nostra regione conviene, lo dicono i numeri», ha affermato Stefano Cortini, responsabile del Marketing Territoriale di Sviluppo Lazio.

Le strategie di marketing territoriale riguardano l’attività di promozione del Lazio come luogo di attrazione per investimenti dall’esterno. Il piano prevede l’analisi del territorio e l’individuazioine delle opportunità d’investimento.

Al Mipim Sviluppo Lazio ha presentato le novità in materia d’investimento nei settori dell’high-tech, logistica, turismo e parchi industriali. Cortini ha aggiunto che le ragioni del successo del Lazio rientrano nel fatto che si tratta di un ponte per la sponda sud del Mediteranneo, che entro il 2010 aprirà le porte a milioni di consumatori e garantirà nuove possibilità per le imprese.