Sicurezza sul lavoro: sconto su premi assicurazione (-2%) per imprese che investono

di Noemi Ricci

scritto il

La misura contenuta nel decreto del 27 marzo 2009 stabilisce che per le imprese che investono nella sicurezza sui luoghi di lavoro sarà effettuata una riduzione del 2% sui premi per l'assicurazione

Meno 2% sugli importi 2008 dei premi assicurativi versati dalle imprese artigiane contro infortuni sul lavoro e malattie professionali.

Questa la sintesi della misura contenuta nel decreto 27 marzo 2009 emanato dai Ministeri del Lavoro e dell’Economia, appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.119 del 25 maggio 2009.

L’obiettivo è prevenire e promuovere la sicurezza sul lavoro, mediante una politica di incentivi per le imprese che sono in regola con gli adempimenti contributi e la normativa di settore e che, soprattutto, investono concretamente nella tutela dei lavoratori. Come? Con la riduzione dell’obbligo contributivo.

Più nello specifico, tale riduzione si applica, secondo la L.296/06, alle imprese che:

  • non abbiano registrato infortuni nei due anni antecedenti la richiesta di ammissione al beneficio;
  • abbiano investito in piani pluriennali di prevenzione per l’eliminazione delle fonti di rischio e per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e d’igiene nei luoghi di lavoro.

Tali piani devono essere concordati da associazioni dei datori e prestatori di lavoro più rappresentative sul piano nazionale e territoriale, per poi essere trasmessi agli Ispettorati del lavoro. Sarà quindi l’INAIL a verificarne l’attuazione.

I Video di PMI

Decreto Agosto: le misure del pacchetto lavoro