Pmi: oltre un milione di euro per Milano, Monza e Brianza. Obiettivo: innovazione

di Noemi Ricci

scritto il

Le CamCom di Milano, Monza e Brianza hanno stanziato un milione e 300mila euro complessivi per favorire l'innovazione e sostenere i programmi di crescita aziendali delle micro, piccole e medie imprese del territorio

Pioggia di finanziamenti per le piccole e medie imprese di Milano e del Lombardo.
Il primo bando da un milione di euro a sostegno dell’innovazione viene dalla Camera di Commercio, attraverso l’iniziativa Innovhub: circa 70 micro o piccole e medie imprese potranno puntare ad una maggiore competitività sul mercato grazie all’introduzione di servizi a valore aggiunto.

I settori di intervento? Valorizzazione della ricerca, Bridge Design (progettazione), Open Innovation (per il miglioramento dei processi tramite soluzioni innovative), Merchant Banking tecnologico (sostenibilità dei brevetti). Requisiti? Essere iscritti alla Camera di Commercio di Milano o di Monza e Brianza. La copertura delle spese sostenute sarà del 65%.

Inoltre, per promuovere e sostenere l’accesso al credito delle Pmi che realizzano operazioni di investimento, la Camera di Commercio di Monza e Brianza ha stanziato 300mila euro mediante un bando per abbattere i tassi d’interesse.

L’iniziativa si rivolge alle micro, piccole e medie imprese e alle imprese artigiane: il bando è finalizzato alla riduzione del costo dei finanziamenti/leasing per acquisto, rinnovo o ristrutturazione di impianti tecnici, attrezzature, strutture immobiliari e così via.

Il contributo sarà pari all’abbattimento di 1,5 punti del costo del finanziamento o del leasing stipulato al fine di realizzare gli investimenti e di 2 punti in caso di imprese iscritte al Registro delle Imprese dopo il primo gennaio 2007 e per le imprese a prevalente partecipazione femminile e/o giovanile.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 28 febbraio 2009 tramite Consorzi/Cooperative di Garanzia Collettiva Fidi aderenti all’iniziativa che garantiscono il finanziamento bancario, il cui elenco è pubblicato nel regolamento.