Milano ospita il World Computer Congress

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Si svolgerà per la prima volta a Milano la 20a edizione del World Computer Congress, il congresso più importante per il settore delle tecnologie e delle comunicazioni informatiche

Sarà l’Italia ad ospitare per la prima volta la 20a edizione del World Computer Congress (WCC 2008) e più precisamente Milano, dal 7 al 10 settembre 2008, presso il MIC (Milano Convention Centre). Si tratta del più importante congresso per il settore delle tecnologie e delle comunicazioni informatiche che il nostro paese abbia mai ospitato.

L’evento, promosso da IFIP (International Federation for Information Processing), costituisce un richiamo d’importanza internazionale e una occasione per mettere a confronto i migliori esperti del mondo universitario con quelli della ricerca, nonché con le stesse aziende.

Saranno infatti oltre 2000 i delegati provenienti da 70 diversi paesi che si incontreranno durante i quattro giorni di congresso, per approfondire problemi e prospettive del settore ICT, argomento divenuto di fondamentale importanza nell’economia del XXI secolo.

L’edizione italiana punterà proprio sull’integrazione tra i temi di taglio tecnico-scientifico con argomenti tipici della realtà lavorativa del nostro paese, offrendo spunti per un vivace confronto tra i rappresentanti della ricerca e del mondo politico, industriale e applicativo.

Il congresso offrirà la possibilità di assistere a conferenze di taglio tecnico organizzate dai gruppi di lavoro dell’IFIP in abbinamento ad interessati workshop e tutorial, nonché ad una integrazione con argomenti trasversali di eccellenza della realtà italiana.

Sul sito ufficiale del WCC 2008 è possibile consultare la lista delle persone che si parleranno alle diverse keynote, avere informazioni sulle quote di iscrizione, nonché consultare l’intero programma relativo alle quattro giornate del congresso.