Emilia Romagna: analisi dei 7 bandi per Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Oggi a Modena il primo dei tre incontri in cui DemoCenter-Sipe illustrerà opportunità e contenuti dei sette bandi regionali per progetti di ricerca destinati alle Pmi dell'Emilia Romagna

Al via gli incontri informativi per le Pmi dell’Emilia Romagna, ai quali sono stati destinati finanziamenti, sotto forma di bandi a tema, per 110 milioni di euro.

Emanati nei giorni scorsi dall’Assessorato regionale alle attività produttive, sviluppo economico e piano telematico i 7 bandi regionali (Legge Regionale 7) sono dedicati ai Progetti di ricerca collaborativi delle piccole e medie imprese del territorio emiliano romagnolo.

Per conoscere opportunità e modalità di accesso ai finanziamenti, DemoCenter-Sipe li illustrerà in dettaglio, nell’ambito di tre incontri dislocati nei principali distretti produttivi della provincia. Prima tappa è quella prevista per oggi pomeriggio alle 17.30 a Modena presso la sede di DemoCenter-Sipe. Seguiranno Vignola – nei locali della Rocca di Vignola – e Mirandola – presso il Palazzo Municipale – entrambi domani, sempre alle 17.30.

Nello specifico i sette bandi sono così suddivisi: 2 bandi finalizzati a sostenere il credito agevolato per investimenti in impianti, macchine, servizi e tecnologie informatiche e telematiche; 4 in progetti di ricerca industriale e trasferimento tecnologico; uno in investimenti per l’efficienza, il risparmio energetico e l’uso di fonti rinnovabili.

A sostenere lo sviluppo produttivo delle imprese che intendono investire nei settori innovazione, ricerca industriale, trasferimento tecnologico efficienza e risparmio energetico verranno messi a disposizione, come dicevamo, un totale di oltre 100 milioni di euro.

La manovra segue la strada già intrapresa dalla Regione per promuovere lo sviluppo delle imprese emiliano romagnole, investendo sull’innovazione e sulla competitività sui mercati internazionali.