Tratto dallo speciale:

Facebook offre formazione alle PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Il progetto di formazione di Facebook che vedrà coinvolte 1 milione di imprese e persone in Europa entro il 2020.

L’azienda di Zuckerberg annuncia il lancio del Facebook Community Boost Europeo, il programma di formazione con cui Facebook punta ad aiutare le imprese Stone negli Stati membri dell’UE a crescere e a fornire a un numero maggiore di persone in Europa le competenze digitali per essere competitive nel mercato del lavoro.

=> Facebook: novità per il marketing online

Formazione Facebook: obiettivi

L’obiettivo è di arrivare a formare un milione di persone e imprenditori in tutta Europa, con focus sulle PMI che offrono il maggior numero di posto di lavoro a livello globale, entro il 2020 grazie all’apertura, entro la fine del 2018, di tre nuovi centri dedicati alle competenze in Italia, Spagna e Polonia, gestiti in collaborazione con organizzazioni locali. Previsto anche un investimento di ulteriori 10 milioni di euro per supportare la ricerca sull’Intelligenza Artificiale in Francia.

Per raggiungere lo scopo Facebook collaborerà con Freeformers per offrire formazione personalizzata a 300.000 persone e 350.000 piccoli e medi imprenditori in Europa, in Italia, nel Regno Unito, in Francia, Germania, Polonia e Spagna, in aula per 75.000 persone e 100.000 PMI, virtuale per le altre.

Saranno inoltre 15.000 le donne che riceveranno formazione digitale come parte del programma di punta di Facebook #SheMeansBusiness.

=> Facebook: novità per il marketing online

Competenze digitali

La formazione riguarderà in particolare digital skill, alfabetizzazione mediatica e sicurezza per i gruppi sottorappresentati e si basterà sul modello di successo del Digitales Lernzentrum di Facebook a Berlino, inaugurato lo scorso, anno in collaborazione con la ReDI School of Digital Integration, per aiutare rifugiati, anziani e altre comunità in Germania offrendo loro corsi sui temi dalla codifica/coding/programmazione di base a corsi di sviluppo professionale.

Attraverso il Community Boost Europeo, di legge nella nota stampa, Facebook lavorerà a fianco delle piccole imprese e delle start-up per aiutarle a crescere e assumere dipendenti, oltre a sviluppare programmi per mettere a disposizione delle persone le competenze e le risorse di cui hanno bisogno per ottenere posti di lavoro o mettere in pratica le proprie idee.

.

I Video di PMI