Como, tante le PMI che vogliono i pannelli solari

di Marianna Di Iorio

scritto il

La Camera di Commercio di Como e la Regione Lombardia hanno deciso di aumentare il contributo da destinare alle PMI della provincia che intendono installare pannelli solari

Le PMI della provincia di Como hanno risposto numerose all’iniziativa promossa dalla Regione Lombardia e dalla Camera di Commercio di Como, per contribuire allo sviluppo dei pannelli solari: il bando “Efficienza e innovazione energetica nelle imprese”, pubblicato all’inizio del 2007 prevedeva un contributo di 150 mila euro, 100 mila euro stanziate dalla Regione e le restanti 50 mila dalla Camera di Commercio.

In seguito al numero elevato di piccole imprese che hanno presentato la richiesta di partecipare al bando, la Regione Lombardia ha deciso di stanziare ulteriori 209 mila euro, mentre la Camera di Commercio di Como altri 37 mila euro, che andranno a coprire il 50% delle spese sostenute dalle PMI.

L’interesse dimostrato dalle imprese nei confronti dell’utilizzo dei pannelli solari è sintomo di un coinvolgimento nella questione relativa al risparmio energetico, incentivata con progetti e iniziative in tutto il territorio nazionale.

Grazie alla rete regionale dei Punti di Energia saranno, inoltre, promosse azioni volte a raccogliere in azienda informazioni utili per impostare un’adeguata politica regionale, più vicina ai reali interessi delle piccole e medie imprese lombarde. Un’iniziativa che la Camera di Commercio di Como e la Regione Lombardia stanno già svolgendo, attraverso lo Sportello Ambiente dell’Azienda speciale Sviluppo Impresa.