Tratto dallo speciale:

Voucher Lavoro: boom in Italia per i buoni aziendali

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Sono oltre 4 milioni i buoni lavoro venduti da agosto ad oggi. Dall'introduzione di questo meccanismo di pagamento si è raggiunta quota 25 milioni.

I buoni lavoro (voucher) sono diventati uno strumento abituale in Italia per il pagamento del lavoro occasionale ed accessorio, proprio come auspicato nel 2008, data di avvio del progetto: da allora sono stati venduti quasi 25 milioni di voucher di cui oltre la metà nel 2011; negli ultimi tre mesi più di 4 milioni.

L’utilizzo dei buoni lavoro è dunque in aumento, grazaie anche alla facile reperibilità (anche presso le tabaccherie aderenti alla Fit) e la semplice gestione retributiva delle prestazioni per lavoro occasionale (lavoro accessorio).

Dal 31 ottobre sarà inoltre attivo il servizio di vendita e riscossione dei buoni lavoro anche presso i 380 sportelli della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che si aggiungono a quelli dellaBanca Popolare di Sondrio, già operativi grazie alla convenzione tra l’INPS e l’Istituto Centrale delle Banche Popolari.

Nel dettaglio presso tali banche sarà possibile acquisire fino a 5mila euro di voucher e potranno essere riscossi anche dopo sole 24 ore dal termine della prestazione lavorativa.

I Video di PMI

Smart Working: Guida alla normativa aggiornata