Requisiti per la Pensione di Cittadinanza

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Pino chiede

Qual è l’età minima per richiedere la Pensione di Cittadinanza, 65 o 67 anni? Cosa succede a chi percepiva il REI (Reddito di inclusione)?

Barbara Weisz risponde

In effetti, per la pensione di cittadinanza  esiste un doppio binario:

  • chi ha i requisiti previsti per il reddito di cittadinanza ma ha almeno 65 anni accederà alla PdC
  • chi è già titolare di RdC, al compimento dei 67 anni passerà alla PdC.

=> Reddito di Cittadinanza: guida rapida

Attenzione: la norma prevede che tutti i componenti del nucleo familiare debbano avere almeno 67 anni. Il riferimento è il comma 2 dell’articolo 1 del dl 4/2018, in base al quale la pensione di cittadinanza spetta ai:

«nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più componenti di età pari o superiore a 67 anni».

Ricordiamo che la pensione di cittadinanza non sostituirà la pensione minima innalzandola alle soglie minime previste dal PdC. Sarà invece un’integrazione al reddito, da richiedersi tramite apposita domanda (dal 6 marzo).

Da aprile 2019, il ReI (Reddito di Inclusione) non sarà più erogato, in favore del nuovo strumento Reddito di Cittadinanza (o Pensione di Cittadinanza, per chi ne avrà diritto). Anche chi oggi percepisce il ReI, dunque, bisogna sempre presentare una nuova domanda di PdC o RdC, a meno che non intervengano nuove istruzioni INPS su eventuali automatismi: le procedure saranno aperte dal prossimo 6 marzo.