Retribuzioni e calcolo contributi: i nuovi minimali INPS

di Redazione PMI.it

scritto il

Limite minimo di retribuzione giornaliera e aggiornamento valori 2022 per il calcolo delle contribuzioni INPS per la generalità dei lavoratori dipendenti.

Con la circolare 15/2022, l’INPS ha comunicato i minimali di retribuzione 2022 (giornaliera e per le diverse categorie di lavoratori) , il massimale annuo della base contributiva e pensionabile, il limite per l’accredito dei contributi obbligatori e figurativi, e tutti gli altri valori per il calcolo delle contribuzioni dovute per i lavoratori dipendenti iscritti alle gestioni private e pubbliche.

Minimali di retribuzione giornaliera per lavoratori dipendenti

Anno 2022 Euro
Trattamento minimo mensile di pensione a carico del FPLD 525,38
Minimale di retribuzione giornaliera (9,5%) 49,91

Massimale annuo della base contributiva e pensionabile

Anno 2022 Euro
Massimale annuo della base contributiva 105.014,00

Limite per l’accredito dei contributi obbligatori e figurativi

Anno 2022 Euro
Trattamento minimo di pensione 525,38
Limite settimanale per l’accredito dei contributi (40%) 210,15
Limite annuale per l’accredito dei contributi, arrotondato all’unità di euro (*) 10.928,00

(*) Il limite annuo è pari a € 210,15 x 52

 Importi che non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente

Anno 2022 Euro
Buoni pasto cartacei / Buoni pasto elettronici / Indennità sostitutive delle somministrazioni di vitto ad addetti ai cantieri edili, a strutture temporanee o ad unità produttive in zone prive di servizi di ristorazione 4,00 / 8,00 / 5,29
Fringe benefit (tetto) 258,23
Indennità di trasferta intera Italia 46,48
Indennità di trasferta 2/3 Italia 30,99
Indennità di trasferta 1/3 Italia 15,49
Indennità di trasferta intera estero 77,47
Indennità di trasferta 2/3 estero 51,65
Indennità di trasferta 1/3 estero 25,82
Indennità di trasferimento Italia (tetto) 1.549,37
Indennità di trasferimento estero (tetto) 4.648,11
Azioni offerte ai dipendenti (tetto) 2.065,83