Tratto dallo speciale:

Pensionati: il cedolino di pensione di novembre 2021

di Redazione PMI.it

scritto il

Online il dettaglio delle voci contenute nel cedolino pensione di novembre 2021: trattenute IRPEF, maggiorazioni ANF, assegno provvidenze, conguagli 730.

Online il cedolino pensione di novembre 2021, accessibile sul sito INPS tramite specifico servizio online: permette ai pensionati di verificare l’importo erogato e le trattenute effettuate nel rateo pensionistico della mensilità in corso, con il dettaglio delle trattenute IRPEF, delle maggiorazioni ANF, dei conguagli d’imposta, delle provvidenze e delle eventuali altre voci variabili dell’assegno.

Trattenute IRPEF

Sul rateo pensione di novembre 2021, oltre all’IRPEF mensile 2021, vengono trattenute le addizionali regionali e comunali per il 2020. Prosegue, inoltre, il recupero delle ritenute IRPEF 2020 se effettuate in misura inferiore al dovuto su base annua.

Maggiorazione ANF

Gli aventi diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF), per il periodo che intercorre dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, ricevono anche una maggiorazione dell’assegno stesso, con incrementi pari a: 37,50 euro per ciascun figlio, per nuclei fino a due figli; 55 euro per ciascun figlio, per nuclei con almeno tre figli.

Provvidenze grandi invalidi

Anche sul rateo pensione di novembre 2021 risulta in pagamento l’assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare (per le pensioni delle gestione pubbliche), pari a: 900 euro mensili per i pensionati affetti dalle invalidità di cui alla lettera A), numeri 1), 2), 3), 4), secondo comma e A-bis della tabella E allegata al d.p.r. 23 dicembre 1978, n. 915, e successive modificazioni; 450 euro mensili per i pensionati affetti dalle invalidità di cui alla lettera B) numero 1); C); D) ed E), numero 1 della tabella E.

Conguagli da modello 730/2021

Proseguono sulla mensilità di pensione di novembre 2021 i conguagli d’imposta derivanti dalle risultanze contabili del modello 730 per i pensionati che hanno l’INPS come sostituto di imposta, se la dichiarazione è pervenuta dall’Agenzia delle Entrate dopo il 30 giugno. Sul rateo di novembre si procede pertanto:

  • al rimborso dell’importo a credito;
  • alla trattenuta, in caso di conguaglio a debito del contribuente.

Questi contribuenti possono verificare le risultanze contabili della dichiarazione attraverso il servizio online “Assistenza fiscale (730/4): servizi al cittadino”, disponibile anche tramite l’app INPS Mobile.

Data di pagamento pensione 

Ricordiamo che il pagamento, con valuta 2 novembre, per coloro che riscuotono la pensione presso Poste Italiane è previsto in anticipo e scaglionato su più giorni, dal 25 al 30 ottobre 2021.

Per chi si reca allo sportello, la pensione e le altre prestazioni INPS si ritirano in base al seguente calendario:

  • A-B lunedì 25 ottobre;
  • C-D martedì 26 ottobre;
  • E-K mercoledì 27 ottobre;
  • L-O giovedì 28 ottobre;
  • P-R venerdì 29 ottobre;
  • S-Z sabato 30 ottobre.