Tratto dallo speciale:

Che pensione mi spetta: guida alle opzioni disponibili

di Redazione PMI.it

scritto il

Guida alle diverse possibilità per ritirarsi in anticipo dal mondo del lavoro: focus su Quota 100 e Opzione Donna, in attesa della riforma pensioni 2022.

La nuova Guida INPS dal titolo Che pensione mi spetta (clicca per scaricarla) illustra le diverse possibilità per ritirarsi dal mondo del lavoro oggi e le varie alternative a disposizione dei lavoratori che stanno per accedere alla pensione trovandosi prossimi alla maturazione dei requisiti in base alle diverse formule.

=> Calcola la tua pensione online (data di decorrenza con le diverse formule online)

La Guida alle pensioni analizza gli strumenti pensionistici in vigore fino al 31 dicembre 2021 in base al decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 , che ha introdotto alcune novità in merito alle regole per andare in pensione. In particolare:

  • Pensione Quota 100 (prestazione economica erogata, su domanda, ai lavoratori dipendenti e autonomi che maturano i requisiti prescritti nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2021).
  • Pensione anticipata (trattamento di pensione che consente ai lavoratori che hanno maturato un determinato requisito contributivo di conseguire l’assegno pensionistico prima di aver compiuto l’età prevista per la pensione di vecchiaia).
  • Pensione Opzione Donna (trattamento pensionistico calcolato secondo le regole del sistema contributivo ed erogato, previa domanda, alle lavoratrici dipendenti e autonome che hanno maturato i requisiti previsti dalla legge entro il 31 dicembre 2020).

Come noto, in vista c’è una possibile riforma delle pensioni 2022, che dovrebbe trovare delle soluzioni alternative alla conclusione della sperimentazione della Quota 100. Il dibattito in materia è particolarmente vivace, mirando a consolidare e prorogare formule tra quelle già disponibili (come Opzione Donna e APE Sociale), per superare lo scalone anagrafico di cinque anni che si verificherà al primo gennaio prossimo per andare in pensione anticipata.