Ecco Wikire, la prima startup per agenti immobiliari in Italia

di Carlo Lavalle

scritto il

wikireE’ nata Wikire, startup italiana che lancia una piattaforma online per agenti immobiliari, regolarmente abilitati e iscritti presso le Camere di Commercio. Si tratta di una realtà sostenuta da Digital Magics, un incubatore di startup innovative. Wikire è un’idea di Pietro Pellizzari, 26enne laureato in Economia Aziendale e Management all’Università Luigi Bocconi, che dopo essersi formato in Prelios (ex Pirelli RE), si trasferisce a Sydney entrando in Rocket Internet, il più importante incubatore di startup del mondo. Tornato in Italia, dopo una breve esperienza di comunicazione e marketing sul web per Tree Real Estate (Gruppo Gabetti), ha deciso di fondare Wikire.

=> Database clienti geolocalizzati in Access: la guida

Wikire.it è una piattaforma di MLS (multiple listing service), tecnologia usata dall’80% degli agenti immobiliari statunitense, che permette all’operatore di condividere il proprio portafoglio con tutti gli agenti registrati o con un proprio network privato di colleghi. Il sito ha come obiettivo finale diventare il più grande database immobiliare, ufficiale e istituzionale, con funzione di data providing per realizzare stime e valutazioni degli immobili, integrando anche gli altri sistemi di MLS e gestionali già esistenti. A breve, sarà online anche Wikicasa.it, il portale di annunci immobiliari inseriti soltanto dagli intermediari, parte del progetto Wikire.

Fonte: Wikire