Salone del Mobile 2016, Milano capitale del design

di Barbara Weisz

scritto il

L’esposizione fieristica che da anni trasforma Milano nella capitale dell’arredo e del design, il Salone del Mobile 2016, dal 12 al 17 aprile accoglie i suoi visitatori nei padiglioni di Rho Fiera, oltre a 300mila operatori da tutto il mondo e 2.400 espositori, con un mix di creatività, innovazione, eleganza, e tecnologia. Proprio l’innovazione tecnologica è fra i protagonisti di questa 55esima edizione del Salone, con il 67% delle aziende presenti che dichiara investimenti in nuovi macchinari, ricerca e sviluppo, design.

Salone del MobileAgli oltre 2mila espositori, si aggiungono le altre manifestazioni che compongono la design week milanese: Complemento d’Arredo (classico, desgin, xlux) , Eurocucina, FTK (technology for the kitchen), Salone Internazionale del Bagno, Salone Satellite, appuntamento quest’ultimo che riunisce 650 designer e laureandi di scuole internazionali di design.

Fra le novità 2016, si segnalano l’area xLux del salone del Complemento d’Arredo, dedicata alla exclusive living experience, una tipologia di prodotto che si posiziona nel segmento lusso, caratterizzata dalla forte presenza di marchi del fashion, e il tema “Nuovi materiali < nuovo design” scelto per la 19esima edizione del Salone Satellite (che, come sempre, è a ingresso libero).

salone del mobileDa segnalare, infine, l’anticipazione di Workplace 3.0 2017, l’evento fieristico interamente dedicato all’ufficio, che nella prossima edizione punterà sullo smart working: il tema è introdotto dall’installazione “A Joyful sense at work“, voluta da Assoufficio, dell’architetto Cristiana Cutrona.

Da non perdere, gli appuntamenti del Fuori Salone, organizzati in diversi quartieri: dal Brera Design District (a Porta Nuova, l’allestimento Space&interiors organizzato dalla Biennale internazionale di architettura, è raggiungibile con navetta che partono di Rho Fiera), alla Tortona Design Week, che come tutti gli anni vede la zona intorno a via Tortona trasformarsi in un villaggio del design internazionale, agli Open Borders dell’Università Statale di Milano, al Ventura Lambrate, agli eventi e allestimenti numerosissimi nell’intero centro di Milano.

salone del mobileAlla Triennale di Milano, la mostra “Stanze, altre filosofie dell’abitare”, che proseguirà fino al 12 settembre, con i lavori di 11 architetti.  Sullo sfondo, i numeri di un settore, quello del mobile e del design, che vede i primi segnali di ripresa: l’arredamento ha chiuso il 2015 con un fatturato in crescita del 3,4%, a 24,924 miliardi di euro, e per la prima volta da sette anni segna una crescita anche del mercato interno (+1%), il manifatturiero del legno sale del 2,7%, in termini di ricavi, rispetto all’anno precedente, a 40,7 miliardi di euro.

Per approfondire: il sito ufficiale del Salone del Mobile, il portale degli eventi del Fuori salone

I Video di PMI

Mercato unico digitale: l’era dell’Internet of things