Microsoft Word, convertire testo in tabella e viceversa

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Come convertire testo in tabella e viceversa con Microsoft Word: un'operazione più semplice di quanto si pensi, ma molto utile nella gestione delle informazioni.

Con Word, il programma di videoscrittura del pacchetto Microsoft Office, convertire del testo in tabella o al contrario estrarre testo da una tabella non è una operazione complicata.

Si tratta infatti di una delle funzionalità di Microsoft Word, che può essere estremamente utile nella gestione dei documenti, per spostare informazioni e poterle riutilizzare in altra forma.

È possibile sperimentare questa funzione di Office 2007 e successivi attraverso la scheda “Layout” che si trova nel gruppo “Strumenti Tabella”. Per attivarla, oltre a poterla selezionare manualmente, è sufficiente un doppio click sulla tabella che vogliamo modificare.

A questo punto selezionando la voce “converti in testo” sarà possibile trasformare la tabella in testo, separando i campi in modo arbitrario. In particolare i campi possono essere seprarati con “segni di paragrafo” “tabulazioni” “virgole” o qualsiasi altro carattere (tramite la voce “altro”).

L’operazione contraria è invece possibile tramite la scheda “Tabella”, nel gruppo “Inserisci”, e la voce “converti il testo in tabella”.

Una volta attivata la funzionalità l’unica scelta da fare è relativa al numero di righe e di colonne in cui vogliamo dividere il testo, le opzioni di adattamento automatico in funzione del contenuto o della pagina e, come nel caso precedente, il carattere di separazione da individuare.